Vetrate panoramiche trasparenti: quali scegliere e come risparmiare.

Pubblicato da: Caseliving in Altro

Non serviranno più autorizzazioni comunali per installare vetrate panoramiche trasparenti e amovibili su verande e balconi. Parliamo delle cosiddette VePa. Le recenti modifiche al Testo unico dell’edilizia ha liberalizzato questa tipologia di intervento, che ora rientra nell’edilizia libera.

La novità è stata introdotta dal decreto Aiuti bis che prevede anche un Bonus del 50% per la loro installazione.

Cosa sono le VePa?

Il decreto Aiuti bis (che è legge dal 21 settembre 2022) le ha concepite come delle vere e proprie serre solari che non incidono negativamente sul decoro architettonico e né modificano la volumetria di una abitazione. Per questo non sarà necessaria l’autorizzazione comunale.

Le vetrate panoramiche trasparenti e amovibili (acronico VePa) offrono una protezione alle aree aperte degli appartamenti.

Nel testo unico dell’edilizia non saranno considerate più come escamotage per trasformare i balconi in verande. Ma dovranno essere amovibili, foderate di pannelli in vetro temperato certificato e completamente trasparenti.

Non sarà neppure ammessa la presenza di infissi. Si tratta di installazioni già montate, fatte e finite come un paravento, facili da richiudere e ripiegare con l’arrivo dell’estate.

Ecco perché le VePa avranno l’Ecobonus

Installare i pannelli VePa sulla veranda o sul balcone potrà generare uno “sconto” da detrazione del 50% per i costi perché, stando al decreto Aiuti bis, questi sistemi vengono impiegati in numerosi progetti internazionali di riqualificazione edile e valorizzazione urbana.

Essi offrono più spazio abitativo senza generare ulteriore volumetria. Ma, soprattutto, contribuiscono al risparmio energetico e alla riduzione del consumo di suolo e cementificazione del territorio.

Assicurano una protezione dal freddo, dalla pioggia, dall’inquinamento acustico, generando un risparmio dei consumi energetici, poiché trattengono il calore diffuso negli ambienti domestici. Di giorno catturano il calore, grazie appunto all’effetto serra dato dalle vetrate. Di notte evitano la sua dispersione di calore creando una vera e propria protezione dell’abitazione.

Quando scatta l’abuso edilizio?

Molte opere edilizie realizzate abusivamente, senza autorizzazione comunale, o approvazione da parte dell’assemblea condominiale, sono illeciti e reati perseguiti sia in forma amministrativa che penale.

A seconda della gravità e della tipologia di abuso è prevista una multa o la reclusione, nonché l’obbligo in capo al proprietario del ripristino dello stato dei luoghi, con demolizione della costruzione entro 90 giorni.

Nel caso delle verande, una recente sentenza del Consiglio di Stato, la numero 469 del 2022, ha chiarito che una veranda realizzata su un balcone si considera abusiva quando crea un vano autonomamente realizzabile.

Un’opera di modesta entità non è abusiva. Una veranda non è da ritenersi abusiva quando copre la superficie del terrazzo senza aumentarne il volume e senza che modifichi la destinazione d’uso di quello spazio.

Quanto costano le vetrate panoramiche trasparenti amovibili

Il costo varia dai 170 ai 200 euro per le VePa in vetro. Con il materiale in pvc si può risparmiare la metà.

Quali VePa scegliere?

Esistono varie tipologie di vetrate panoramiche. In genere sono raggruppate in 3 soluzioni.

Vetrata scorrevole

Effetto minimal, permette un effetto visivo unico con facilità di scorrimento delle vetrate lungo i binari in acciaio, sicuri e resistenti.

Vetrata impacchettabile

Scorrono sui binari e si aprono a battente una volta raggiunta l’estremità della vetrata. L’effetto è quello di creare un pacchetto di ante dall’impatto visivo rilevante, ma non sono ingombranti e permettono di risparmiare spazio.

Vetrata fissa e personalizzabile

Si può adattare alle dimensioni e agli spazi. Anche questa topologia  di VaPe non rientra nella categoria degli infissi e non determina l’aumento di cubatura, che altrimenti richiederebbe delle specifiche autorizzazioni.

Fonte: Immobiliare.it Settembre 22

-->