L’Home Staging fa la differenza.

L’Home Staging e’ l’arte di predisporre una proprietà immobiliare in vista di una vendita o di una locazione con l’obiettivo di valorizzarne i lati positivi e presentarla al meglio in modo da velocizzarne i tempi di vendita. 

La prima impressione è fondamentale! Spesso pochi accorgimenti come riorganizzare-ordinare gli ambienti, riposizionare mobili, imbiancare pareti, togliere di mezzo oggetti superflui o aggiungere un dettaglio come un tappeto colorato o uno specchio, fanno la differenza. Per promuovere  la propria casa è necessario presentarla al meglio, sia dal punto di vista pubblicitario, che in occasione degli appuntamenti con potenziali clienti.

Noi, con pochi ma fondamentali interventi, possiamo aiutarvi e accompagnarvi all’obiettivo!

INGRESSO

  • Togliere soprabiti eventualmente presenti dagli attaccapanni
  • Eliminare o sistemare ordinatamente chiavi, foglietti e suppellettili che generalmente sono presenti.
  • Eliminare scarpe e ciabatte fuori posto.
  • Valorizzare l’ingresso inserendo solo pochi suppellettili e diffusori  di essenze per dare un’ottima impressione fin dal primo istante.
  • Uno specchio se presente unitamente ad una corretta illuminazione, può contribuire a valorizzare gli ingressi e disimpegni più bui.

download-2 download-3

CUCINA

  • Pulire ed ordinare tutto e lasciare i fornelli e il tavolo di lavoro vuoti e ordinati;
  • Togliere padelle, tegami e piatti dal lavello ed eliminare strofinacci, spugne e detersivi;
  • Fare arieggiare i locali per eliminare odori di cibo ed eventuali vapori di cottura.
  • Mettere un bel vaso/ cesto di frutta fresca al centro tavola possibilmente
  • Aprire le imposte per rendere più luminoso possibile l’ambiente.

download-1 download

SOGGIORNO

  • Togliere la maggior parte dei soprammobili/ accessori personali o ordinarli con cura rendendo l’ambiente il più neutro possibile e valorizzandone gli spazi.
  • Eliminare eventuali coperte, e copri divani dal sofà.
  • Eliminare eventuali seggioloni bimbi, giochi, sdraiette e box che, se presenti nella foto, possono penalizzare l’ampiezza degli ambienti e distogliere l’attenzione da i punti di forza della zona living.
  • Disporre con gusto dei cuscini sui divani
  • Tirare le tende e aprire le imposte per rendere l’ambiente il più possibile luminoso
  • Comprare fiori freschi o centrotavola decorativi e predisporli sopra i tavoli.
  • Spostare ed invertire eventualmente le posizioni di divani, poltrone e tavoli all’interno della zona living per valorizzarne l’ampiezza.
  • Tenere l’ambiente pulito, profumato e ordinato il più possibile.

download-4 download-5

ZONA NOTTE

  • Eliminare, se possibile, attrezzi ingombranti come cyclette e tapis roulant per valorizzare l’ampiezza degli ambienti
  • Togliere foto e libri dai comodini e ed eliminare vestiti, pigiami e ciabatte in vista.
  • Rifare il letto scegliendo lenzuola e copriletti chiari e/o a tinte unite.
  • Chiudere i cassetti e le ante dell’armadio.
  • Tirare le tende e aprire le imposte per rendere l’ambiente il più possibile luminoso

download-6 download-7

BAGNO

  • Togliere accappatoi e asciugamani se non ben disposti sul porta salviette.
  • Non lasciare spazzolino e dentifricio sul lavabo cosi’ come saponi usati rasoi da barba e creme aperte.
  • Togliere secchi e spazzoloni per lavare a terra.
  • Abbassare la tavoletta del water e chiudere eventualmente il box doccia.
  • Sgomberare la vasca da eventuali oggetti in essa presenti.
  • Sistemare tutti gli oggetti personali nell’armadio e nei cassetti lasciando a vista solo pochi selezionati oggetti.
  • Personalizzare il bagno con dei tappeti dai colori tenui.
  • Tirare le tende e aprire le imposte per rendere l’ambiente il più possibile luminoso
  • Appendere gli asciugamani più belli

download-8 download-9

BALCONE/GIARDINO

  • Togliere piante secche, eliminare stendibiancheria a vista ed oggetti superflui o rovinati.
  • Mantenere i giardini potati ordinati e i terrazzi puliti e sgomberi.
  • Disporre delle piante per ricreare un piccolo angolo verde e, se lo spazio lo consente, aprire e predisporre i mobili da esterno come tavoli e sedie che valorizzano la sfruttabilità dell’ambiente esterno
  • Prediligere piante fiorite se la stagione lo consente.

download-10 download-11